Chi siamo

  • Seguici sui social

Chi siamo

La scuola dell’infanzia Paritaria – Asilo Nido – Sezione Primavera appartiene al Distretto Scolastico  di Partanna Mondello e si estende in una zona periferica della città facente parte  dell’ex XXII Quartiere oggi VII Circoscrizione IV ( Arenella , Vergine Maria, Partanna Mondello ,  San Filippo Neri, Villaggio Ruffini ,  Tommaso Natale e Sferracavallo).

L’Asilo Nido è Iscritto all’Albo degli Enti di Assistenza del Comune di Palermo al n°52 del Registro Cronologico in data 20/04/2000, la Sezione Primavera è  autorizzata al funzionamento  dal comune di Palermo , settore servizi educativi e territoriali.

La Mission

La  nostra Scuola dell’Infanzia  è orientata ad una visione cristiana della persona, della vita e dell’educazione. Si rivolge a tutte le bambine e bambini di età compresa, tra i tre e i sei anni, e dà risposta al loro diritto all’educazione e alla cura nel pieno rispetto di ogni individualità. Ci identifichiamo come scuola di democrazia, luogo “di tutti e per tutti“, aperta a tutti i bambini le cui famiglie ne accettano il progetto educativo pur nel rispetto del vissuto di ogni singolo individuo (adulto – bambino) e in rapporto alle esigenze del territorio.

La proposta pedagogico-educativa della nostra Scuola si ispira alle “Indicazioni Nazionali per il Curricolo della scuola dell’infanzia”, all’interno di una cornice culturale profondamente mutata caratterizzata da molteplici cambiamenti e discontinuità, entro cui ripensare l’esperienza del “fare scuola”.  L’identità cristiana vede “la persona” come unica ed irripetibile all’interno di un contesto comunitario. La promozione e lo sviluppo di ogni persona infatti, stimola in maniera vicendevole, la promozione e lo sviluppo di altre persone: ognuno impara meglio dalla relazione con gli altri. Di qui la linea formativa che si orienta verso la costruzione di un SENSO DI CITTADINANZA coeso di valori, ma allo stesso tempo, alimentato da una varietà di espressioni ed esperienze personali che portino sempre più l’individuo a fare scelte autonome quale risultato di un confronto continuo della sua progettualità con i valori che orientano la società in cui vive.